Skip Navigation Links
Skip Navigation Links
L/L Research
Home
Library
Are you a wanderer?
About Us
Carla’s Niche
Podcast
Online Course
Search
E-mail L/L
Copyright Policy
Recent Updates

Now on Bring4th.org

Bring4th.org

Forums

Online Store

Seeker Connector

Gaia Meditation

Subscriptions

Links

Donate/Volunteer

Join Us

Facebook

Twitter

Tumblr

Instagram


PayPal - The safer, easier way to pay online!

Carla’s Niche

Speeches

Tradotto da: Gianluca Mosaico

Lezione di Don Elkins, tenuta presso il Jefferson Community College

21 Aprile 1981

Carla: Questa lezione è stata tenuta da Donald Tully Elkins appena quattro mesi dopo l'inizio del contatto del gruppo L/L Research con Ra. Il lettore noterà una certa influenza del punto di vista di Ra sul contenuto della presentazione. Ad ogni modo, i concetti che Ra ha enunciato così chiaramente sono presenti anche in molte altre canalizzazioni precedenti della Confederazione, che il nostro gruppo di ricerca ha raccolto a partire dalla metà degli anni '50 e che sono state prodotte dal nostro stesso gruppo a partire dal 1962.

Don era molto competente in tutto il campo della ricerca sugli UFO fino a toccare, senza però includere, le varie teorie complottistiche presenti in questo ambito. Egli riteneva che queste teorie non avessero un grosso impatto su ciò che egli si era rapidamente convinto essere il più ricco filone di ricerca in questo campo, ovvero i messaggi UFO di natura spirituale e metafisica e le relative implicazioni.

Questo discorso è stato offerto ad un pubblico di sette persone, me compresa, e fu registrato su un registratore a nastro di bassa qualità che venne posizionato sul pavimento vicino a Don, mentre lui parlava nella grande aula semivuota. La registrazione è disturbata in alcuni punti dall'interferenza di una stazione radio, che inviava il suo segnale dalla cima di un palazzo molto alto nel centro di Louisville, nelle vicinanze del college. Uno dei vantaggi che si ha nel leggere questa versione scritta rispetto all'ascoltare la registrazione è che il lettore non deve filtrare la voce di Don dalla musica che accompagna inavvertitamente le sue parole di tanto in tanto!

Ho sempre rimpianto di non aver registrato i discorsi di Don più spesso. Ne ha tenuti molti, e io non mi stancavo mai di ascoltarlo, dal momento che era un oratore nato e un uomo dotato di grande fascino, umorismo ed eloquenza. Ad ogni modo, Don era un uomo relativamente giovane, essendo nato nel 1930 e avendo quindi solo 51 anni a quel tempo. Nessuno poteva immaginare che avremmo perso la sua voce così presto. Don infatti morì solo tre anni dopo.

In quel periodo, Don era abbastanza preoccupato dal fatto che il suo pubblico fosse così limitato e si può trovare, nelle sessioni avute con Ra, una domanda riguardante tale questione nella Sessione 48, che venne registrata il 22 aprile 1981. Don chiese:

Alla mia lezione di ieri hanno partecipato in pochi. Se la avessi tenuta in corrispondenza di un UFO flap[1] avrebbero partecipato molte più persone. Dal momento che sono le entità di Orione[2] a causare i flap, cosa guadagna Orione da tale visibilità, dal momento che in tali occasioni essi creano in realtà maggiori opportunità per la disseminazione di informazioni come quelle di questo tipo?

Il gruppo di Ra rispose:

Questa supposizione non è corretta. I flap causano molte paure fra la vostra gente, molti discorsi, comprensioni riguardanti complotti, occultamenti, mutilazioni, uccisioni e altre impressioni negative. Persino quelle testimonianze apparentemente positive che guadagnano l'attenzione del pubblico parlano di sventure. Puoi considerarti come uno di quelli che sarebbe nella minoranza per via della comprensione, se possiamo usare questa definizione inappropriata[3], che desideri condividere.

Sentiamo che c'è un ulteriore elemento che possiamo ora presentare. Il pubblico che viene attirato da una pubblicità di tipo-Orione non è caratterizzato, in larga misura, dalla anzianità di vibrazione. I tipi di pubblico che ricevono insegnamenti/apprendimenti senza stimoli dalla pubblicità saranno molto più orientati verso l'illuminazione. Perciò, dimenticate i numeri.

Comunque, abbiamo venduto centinaia di registrazioni di questo discorso, e la presenza del testo sul nostro sito web lo renderà letteralmente disponibile a milioni di altre persone. I numeri sono stati comunque notevoli!

Don Elkins: Ciò che farò sarà per prima cosa raccontarvi ciò che si conosce sugli UFO.

Mi occupo di questo argomento da molto tempo. Ho iniziato a interessarmi agli UFO nel 1948. Forse qualcuno di voi si ricorda di Tom Mantell, che morì volando su un F-51 perché un UFO venne avvistato mentre volava vicino a Fort Knox. Io ero un pilota-studente alla Elkins Mantell Flying School[4] presso Bowman Field[5] quando egli rimase ucciso. Perciò mi sono interessato grandemente ai fenomeni UFO a partire dal 1948. In realtà non arrivai a dedicare tanto tempo a quell'area e alle aree ad essa correlate fino al 1955[6]. Nel 1955 iniziai a dedicarmici veramente, e da allora ho sempre ricercato in quel campo.

Questo fenomeno è stato segnalato a partire dai primi anni '50. La comunità scientifica in generale guardò alla maggior parte delle testimonianze delle persone che venivano prese a bordo degli UFO nei primi anni '50 come testimonianze di persone eccentriche o fuori di testa, dal momento che tali testimonianze erano troppo anomale per arrivare anche lontanamente vicine a concordare con la visione scientifica della realtà che tutti avevano a quel tempo, e che la maggior parte delle persone hanno al giorno d'oggi.

La visione scientifica della realtà delle persone che si sono dedicate profondamente agli studi sugli UFO è cambiata in modo notevole. Per esempio, il dottor Heynek, che venne assunto dalla US Air Force nel 1948 per studiare gli UFO, entrò nel settore da totale scettico. Egli pensava che gli UFO fossero probabilmente dei palloni meteorologici, degli avvistamenti di Venere e cose di questo tipo. Quando concluse il suo lavoro con l'Air Force nel 1968 aveva completamente cambiato opinione. So questo perché ho parlato con lui diverse volte. Difatti, l'ultima volta che ho parlato con lui è stato circa due settimane fa, a Chicago.

Adesso Heynek ha una visione completamente diversa dell'universo fisico, derivata dalle sue investigazioni sul fenomeno degli UFO. La maggior parte delle persone che hanno investigato in profondità il fenomeno degli UFO, dedicando cioè per davvero il proprio tempo a scoprire ciò che è disponibile a livello di dati e prove concrete, hanno modificato la loro visione della realtà e dell'universo in cui viviamo. Radicalmente modificato! Non intendo giusto un pò, come qualcuno dei film o dei programmi di fantascienza che vedete in TV potrebbero farvi credere, ma molto più radicalmente.

La ragione di questo sta in ciò che il dottor Heynek chiama il "fattore di elevata stranezza" in molti dei casi, nella maggior parte dei casi. Ora, ciò che c'è veramente dietro al fenomeno UFO credo sia possibile capirlo entro certi limiti, ma di certo non è possibile capirlo rapidamente, perché non è qualcosa a cui siamo abituati.

Se dovessimo ricevere un contatto dallo spazio esterno, da un altro pianeta, penso che la cosa più insolita che potremmo ricevere sarebbe un tipo di contatto che ci possiamo aspettare.

Dovete riflettere su questa affermazione per un pò.

Se osservate la storia del pensiero scientifico, troverete che l'inaspettato è stato la norma nella scienza. Se voi poteste tornare indietro, diciamo, di 100 o 200 anni e provaste ad entrare nel modo di pensare delle persone dell'epoca, e poi improvvisamente poteste tornare nella società in cui viviamo, trovereste che la maggior parte di ciò che ora sappiamo, allora era inaspettato. Difatti, pensarono di chiudere l'ufficio brevetti attorno alla fine dell'800 perché ritennero che era stato ormai inventato tutto il possibile.

Circa 6 o 7 anni fa, il 'Center for UFO Studies and the Aerial Phenomena Research Organization' (Centro per gli Studi Ufologici e per la Ricerca sui Fenomeni Aerei) e altre organizzazioni simili avevano raccolto oltre 2.000 buoni casi, casi molto ben documentati, di abductions, persone che venivano prese a bordo e che poi ritornavano. Vi racconterò di alcune abductions.

La prima abduction ben nota fu il caso di Betty e Barney Hill che avvenne nel 1961. L'uomo e sua moglie furono presi a bordo, ma loro inizialmente non lo sapevano. In realtà, tutto ciò che sapevano era che arrivarono a casa molto più tardi di quanto avrebbero dovuto, e avevano alcuni strani sintomi. Inoltre ebbero alcuni sogni molto strani e incubi per diversi mesi.

Poiché stavano avendo entrambi questi problemi, andarono da uno psichiatra e raccontarono la loro storia. Egli ipnotizzò ognuno di loro separatamente e non permise che essi sapessero ciò che stava venendo fuori da queste sessioni di ipnosi. Egli ottenne la stessa storia sia da Betty che da Barney. La storia consisteva nel fatto che essi erano stati presi a bordo ed erano stati esaminati. Avevano subito ciò che potreste chiamare esame fisico.

Una delle cose interessanti che mi piace sempre raccontare riguardo a questa storia è che Betty e Barney furono portati in diverse stanze della nave e, mentre stavano esaminando Betty, una delle entità dall'altra stanza accorse molto emozionata, e iniziò una conversazione con le entità che stavano esaminando Betty. Poi, coloro che stavano esaminando Betty la raggiunsero e iniziarono a provare a tirare via i suoi denti.

Lei disse: "Che cosa state facendo?"

Ed essi dissero: "Beh, il suo è venuto via!"

E lei disse: "Beh, lui ha dei denti finti."

Ed essi dissero: "Perché?"

A proposito, questa comunicazione è telepatica. La maggior parte delle comunicazioni con gli UFO sono telepatiche.

Quindi Betty disse: "Beh, quando invecchi, a volte i tuoi denti marciscono e devi mettere dei denti finti."

Ed essi dissero: "Bene, che cosa mangiate?"

E lei tentò di spiegare che cosa mangiamo. Loro non potevano credere che i nostri denti potessero marcire. Questa è solo una piccola parte della storia.

Il sergente Moody della US Air Force stava osservando alcune stelle, una pioggia di meteoriti in realtà, nell'estate del 1975, vicino ad Alamogordo, nel New Mexico, quando una delle stelle atterrò sulla strada di fronte a lui. Era una nave a forma di disco. Egli era nella sua macchina e restò letteralmente pietrificato. Non si poteva muovere. Ci provò ma non ne era in grado.

Una piccola entità venne fuori dalla nave, camminò fino a lui e gli toccò la spalla attraverso il finestrino aperto. A a quel punto Moody si poté muovere, e perse tutta la paura. Egli comunicò telepaticamente con l'entità. L'entità lo portò a bordo e gli disse diverse cose. Gli mostrarono il motore. Moody a quel punto tornò nella sua macchina e guidò fino a casa. Fu molto riluttante a raccontare la storia a chicchessia. Tuttavia, egli dovette poi essere ricoverato per un problema alla pelle e agli occhi. Questo è molto comune negli incontri ravvicinati con gli UFO.

Moody contattò la direzione della Aerial Phenomena Research Organization perché era vicino a Tucson e scoprì che loro avevano lì la loro sede. Raccontò privatamente al capo dell'organizzazione ciò che gli era successo. E il dottor Sprinkle da Laramie, l'uomo che incontreremo il prossimo mese, scese da Laramie e lo sottopose a un'ipnosi regressiva. Sotto ipnosi il testimone venne riportato al momento dell'incontro, cosicché potesse essere acquisito un ricordo più completo, e Moody raccontò la sua storia sotto ipnosi.

Dal momento che il sergente Moody era un sergente dell'Air Force in carriera, certamente desiderava che nessuno nell'Air Force sapesse del suo contatto, poiché era sicuro che avrebbe avuto dei problemi; se non altro, sarebbe stato messo in ridicolo. Perciò venne mantenuto il segreto.

Questi sono dei casi molto buoni. Non si tratta di persone che cercavano pubblicità, perché non desideravano alcuna pubblicità.

Ciò che sto cercando di dire con queste storie di abductions é che questo tipo di fenomeni è aumentato a partire all'incirca dai primi anni '60, e oggi abbiamo un numero incredibilmente alto di abductions.

Dal momento che abbiamo un numero conosciuto di abductions incredibilmente ampio, siamo piuttosto sicuri che meno del 10% delle abductions totali siano note. So di molti casi che non abbiamo avuto il tempo o i mezzi per investigare, ma che sono piuttosto sicuro che siano abductions. Semplicemente non abbiamo avuto il tempo di occuparcene.

Riceviamo moltissime testimonianze di persone che avvistano un UFO e che hanno un incontro molto ravvicinato con esso. La prima domanda che un investigatore deve fare è: "Sei arrivato a casa all'ora in cui pensavi che saresti arrivato a casa?". Spesso la risposta è: "No, ero due ore in ritardo, o 20 minuti in ritardo e non me li so spiegare". Se una persona ha perso inspiegabilmente del tempo, il passo successivo è quello di sottoporlo all'ipnosi regressiva, per portarlo indietro all'incontro e a quel punto cercare di scoprire attraverso l'ipnosi che cosa è successo.

Solitamente ciò che viene fuori dall'ipnosi è che la persona è stata presa a bordo dell'UFO e che ha avuto una esperienza a bordo. È stata data loro una sorta di blocco di memoria cosicché non siano in grado di ricordare consapevolmente cosa è avvenuto.

C'è una ragione per questo: la maggior parte delle organizzazioni sono arrivate oggi al punto di sapere senza ombra di dubbio che stanno avendo luogo delle reali abductions, che è possibile ottenere informazioni concordi usando l'ipnosi regressiva, e che ogni tanto l'individuo ricorda di essere stato preso a bordo, come Charles Hickson a Pascagoula nel 1973 – che ricorda tutto ciò che gli è avvenuto – o qualcuno che ne ricorda una parte, come Travis Walton nel 1975 vicino a Phoenix, o il sergente Moody nel 1975 vicino ad Alamogordo.

Comunque, una percentuale molto, molto ampia di abductions sono quelle in cui l'individuo che viene preso a bordo ricorda solo l'incontro ravvicinato ma non la parte a bordo. Siamo in grado di ottenere quella parte solo sotto ipnosi.

Nella posizione in cui si trovano le organizzazioni oggi, esse non stanno facendo altro che seguire la linea della scienza moderna. La scienza moderna dice: per investigare, fate determinate cose. Essi stanno facendo queste cose, molto accuratamente, perché sono scienziati, e questa è una cosa giusta. Nello svolgere una funzione preziosa, ci stanno dicendo che gli UFO esistono, che stanno abducendo le persone, e che sono sono presenti alcuni fattori di elevatissima stranezza. Ci stanno dicendo questo senza alcuna ombra di dubbio.

La maggior parte delle organizzazioni si sono fermate a questo punto. Stanno sondando il fenomeno ma si fermano ad un certo punto semplicemente perché non possiedono gli strumenti per sondare ulteriormente. Questi strumenti ulteriori, a mio parere, sono tecniche diverse dalle tecniche che utilizziamo per studiare l'ambiente naturale. In altre parole, per andare più a fondo in questa ricerca, è necessario sviluppare alcune nuove tecniche.

Questo è quello che, fra tutti i posti esistenti al mondo, facciamo proprio qui a Louisville, nel Kentucky.

Torniamo adesso alla questione della "eccentricità" in ufologia. Nei primi anni '50, le prime testimonianze di contatti con gli UFO erano persino più strane delle testimonianze che stiamo ottenendo ora. Erano testimonianze di incontri faccia a faccia, testimonianze di comunicazione telepatica, testimonianze di altri tipi di comunicazioni provenienti dagli UFO.

Una delle persone coinvolte era un antropologo, il dottor George Hunt Williamson, che ha scritto diversi libri negli anni '50, la maggior parte dei quali furono dapprima pubblicati in Inghilterra, riguardanti le comunicazioni con gli UFO. Esse erano semplicemente troppo strane perché chiunque nella comunità scientifica le leggesse, figuriamoci esservi interessati. Io le ho lette. Alcune altre persone lo hanno fatto. Esse erano molto insolite, ma fornivano alcuni indizi riguardo a come si può tentare di mettere in piedi un metodo per investigare il fenomeno.

C'erano alcune altre persone che stavano svolgendo dei tipi di ricerche molto insolite. La Noetic Science Research di San Diego stava utilizzando un medium in trance per comunicare con una entità, una entità disincarnata, che si riteneva che sapesse qualcosa riguardo agli UFO.

George Van Tessel fu visitato da un UFO nel deserto del Mojave, dove viveva. Stava dormendo all'aperto una notte perché faceva caldo e un UFO atterrò nel suo piccolo aeroporto. Una entità venne fuori e parlò con lui. Egli venne preso a bordo e, dopo questo episodio, ottenne delle comunicazioni attraverso la telepatia per diversi anni. Egli trascrisse tutto ciò che otteneva per telepatia. L'UFO se ne andò, ma egli continuò a ricevere queste comunicazioni, ogni giorno, e le trascrisse tutte. Io ho letto tutte le sue comunicazioni.

Fatti come questi venivano riportati da tutto il globo. Lentamente, ciò che gli scienziati chiamavano sètte hanno iniziato a spuntare nel mondo. Queste sètte erano composte da persone che stavano ricevendo, dal supposto contatto telepatico con le entità degli UFO, ciò che la comunità scientifica chiamava informazioni pseudo-religiose. Io ho letto tutto ciò su cui ho potuto mettere le mani, e da queste letture iniziò a venir fuori, per me così come per alcuni altri ricercatori, un modo per investigare il fenomeno. Uno degli altri ricercatori era il dottor Andrija Puharich.

Ora, il dottor Puharich ha iniziato la sua investigazione sui fenomeni paranormali nel 1947. È stato la prima persona a portare Peter Hurkos negli Stati Uniti. Nel caso in cui non sappiate chi è, Peter Hurkos era lo psichico olandese che ha lavorato con la polizia olandese per anni. Era in grado di psicometrizzare gli oggetti. Per esempio, potevano dargli un indizio lasciato sulla scena del crimine. Egli era a quel punto in grado di tenerlo nella sua mano, chiudere gli occhi e visualizzare l'intero crimine, o ottenere determinate informazioni riguardo al crimine. Egli ha risolto diversi casi per la polizia ed è diventato molto famoso in Europa.

Il dottor Puharich lo ha portato negli Stati Uniti. Venne testato meticolosamente. Il dottor Puharich era molto attivo in questo tipo di ricerca e in altri tipi di ricerca dal 1947 fino ad oggi. Egli era un uomo piuttosto brillante, dal momento che possedeva 56 brevetti nel settore dell'elettronica medica. Lui è un medico. È diventato ricco grazie ai suoi brevetti, in particolare strumenti per garantire l'udito ai pazienti totalmente sordi. Si tratta di una persona molto importante nella costa Est. Nel 1971 è andato in pensione. A quel punto era milionario grazie alle sue invenzioni, e decise di dedicare tutto il suo tempo alla ricerca sui fenomeni paranormali, il tipo di fenomeni di cui vi sto parlando.

A quel tempo, Uri Geller iniziava a essere conosciuto. Geller è un israeliano ed è stato una delle prime persone a piegare il metallo con la mente. Geller piega il metallo semplicemente guardandolo e chiedendogli di piegarsi.

(Don tiene in mano un cucchiaio piegato)

Come questo. Ha piegato questo. Questo era un cucchiaio dritto. Geller lo guarda, dice "piegati" ed esso si piega, oppure lo sfrega in questo modo, molto delicatamente, ed esso si piega.

Circa un anno fa stavo pilotando un aereo leggero, quando l'orizzonte artificiale smise completamente di funzionare. É come avere una gomma bucata su una macchina. Non si aggiusta da sola. C'è bisogno di rimpiazzarlo o ripararlo[7]. Bene, l'orizzonte artificiale fu fuori uso per un'ora e mezza, e io ero al di sopra delle nuvole con il cielo completamente nuvoloso. Avevo veramente bisogno dell'orizzonte per portare di nuovo l'aeroplano in basso poiché si ha seriamente bisogno di un orizzonte artificiale in un aeroplano per volare attraverso degli strati di nuvole.

Carla L. Rueckert: (Commentando dal pubblico) Ovviamente Donald non era spaventato, ma io in quel momento ero terrorizzata.

Membro del pubblico: Tu eri sullo stesso veicolo?

Carla L. Rueckert: Sì, io sono una testimone di questo episodio.

Don Elkins: Comunque, nel preciso momento in cui avevo bisogno dell'orizzonte, esso tornò a funzionare perfettamente e funzionò perfettamente da allora in poi. Pensai che ciò era fantastico, ma accettai l'episodio per quello che era.

Cinque giorni dopo ero con Uri Geller. Stavo parlando con lui di qualcos'altro. Avevo quasi dimenticato questo episodio, ma vi pensai verso la fine della nostra conversazione e dissi: "Pensa, l'altro giorno mi è successo qualcosa di divertente che mi ha fatto pensare a te", e glielo raccontai.

Ed egli disse "Non ci crederai!". Saltò su e disse "Cerca un cartella!"

Io avevo la mia mano su una pila di fogli e sotto di essa vi era una cartella, così la tirai fuori. Egli disse "Aprila e guarda!"

Io la aprii, e su una pagina c'erano scarabocchiate le parole: "HORIZON WENT OUT!!" (L'ORIZZONTE É ANDATO VIA!!) con due punti esclamativi, e sotto a questo: "PLANE?" (AEREO?) con un punto di domanda.

Io dissi: "Cos'è questo?"

E lui disse: "Quando è successo?"

E io dissi "Beh, è successo domenica"

E lui disse: "Domenica pomeriggio?"

E io dissi: "Sì"

Ora, nel momento dell'inconveniente mi trovavo sopra a Eranville, nell'Indiana. E lui disse: "Mi trovavo nel mio appartamento a New York – una distanza di circa 700 miglia – e ascoltavo la musica dello stereo con le mie cuffie, quando all'improvviso sopra la musica una voce disse: “L'orizzonte è andato via” molto forte. Ho sentito dell'energia fluire attraverso di me, come se volessi riparare qualcosa. Non sapevo che cosa significasse. Perciò lo scrissi su un cartella".

E io dissi: "Beh sembra che tu abbia riparato il mio orizzonte". E lui disse: "Sì, penso di averlo fatto".

A quel punto una bottiglia si sollevò dalla scrivania e volò attraverso la stanza, una distanza di circa 10 piedi (3 metri), e rimbalzò forte sulla finestra. Pensai che questo avrebbe dovuto rompere o l'una o l'altra, ma ciò non accadde. Egli disse: "Sì, ho aggiustato il tuo orizzonte, okay. Questo è il modo in cui me lo comunicano".

Il motivo per cui so che Geller è autentico è perché ci sono migliaia e migliaia di bambini che sono in grado di fare la stessa cosa. Perciò se anche Geller non fosse autentico, chi se ne importa? Posso trovarvi dei bambini di sei e sette anni che possono farlo. E non sono dei maghi addestrati.

John Taylor, direttore del Dipartimento di matematica al King's College di Londra, ha testato alcuni di questi bambini. Egli sigilla delle aste di metallo in un tubo di vetro. Dei soffiatori di vetro le sigillano cosicché non sia possibile accedervi. Avresti bisogno di rompere il tubo di vetro per toccare il metallo. Egli poi mette il tubo di vetro su un tavolo. Quando il bambino si avvicina, egli non lo può toccare. Al bambino viene detto di piegare o rompere il metallo. Il bimbo si concentra su di esso, ed esso si piega o si rompe.

Egli ripeté questo esperimento migliaia di volte in laboratorio con dozzine di bambini.

Il dottor Puharich andò in Israele nel 1971 per studiare Geller. Una delle prime cose che avvenne dopo che scoprì che Geller poteva piegare il metallo mentalmente – poteva fare anche altre cose di cui non mi occuperò adesso – fu che venne contattato da un UFO. Egli ricevette moltissimi messaggi da un UFO. Sapeva che stava ricevendo messaggi da un UFO perché essi dicevano: "Ci troveremo in un determinato luogo in un determinato momento. Guarda in alto e ci vedrai". E lui li avvistava, ogni singola volta. Una volta atterrarono e presero Geller a bordo.

Il modo in cui riceveva i messaggi era molto strano. Lui aveva imparato che quando qualcosa galleggiava da sola nella stanza, doveva andare a mettere un nastro nel registratore. Qualcosa si sarebbe alzato dal tavolo e avrebbe galleggiato fino al centro della stanza, un portacenere o qualcosa di simile. Questo sarebbe stato il segnale che Geller doveva caricare il suo registratore a cassetta.

Questa è una storia vera. So che suona strana ma è assolutamente vera.

Andrija è un mio buon amico, e ho passato molto tempo con lui. Ho personalmente visto queste cose accadere. Ho visto oggetti volare attraverso la stanza e rimbalzare sul muro, tutto da soli.

Geller caricava il suo registratore a cassetta, lo posava, si sedeva e aspettava. I bottoni a quel punto si schiacciavano, come se premuti da dita invisibili, e l'oggetto iniziava a registrare. Il registratore poi si fermava. Egli riavvolgeva il nastro, lo faceva ripartire dall'inizio e ci trovava registrato un messaggio da parte di un UFO.

Quello che sto cercando di fare è di mostrarvi una correlazione di risultati fra diversi investigatori.

Investigare un fenomeno come questo è molto, molto difficile da collegare a conoscenze precedenti.

Nei primi anni '60 abbiamo iniziato un esperimento, qui a Louisville, che aveva l'obiettivo di addestrare le persone a raggiungere l'appropriata configurazione mentale affinché, con determinati catalizzatori aggiunti, diciamo così, essi potessero ricevere informazioni telepatiche dagli UFO.

Ora, ciò che utilizzammo per progettare questo esperimento fu ciò che voi chiamereste i dati provenienti dagli 'eccentrici' degli anni '50 come il dottor Williamson, che chiunque nella comunità scientifica pensa che fosse totalmente fuori di testa per via delle sue testimonianze, così come alcune delle altre persone che hanno riportato un contatto telepatico.

Ciò che abbiamo fatto fu iniziare un esperimento utilizzando ciò che ho chiamato il “fattore credulità”. Sono partito dal presupposto che sarebbe stato necessario essere “creduloni”[8] per avere successo, poiché l'esperimento sembrava così ingenuo che nessuno che fosse estremamente orientato verso gli approcci scientifici ortodossi alle cose avrebbe fatto un simile tentativo credulone di creare una comunicazione canalizzata.

Vi era necessità di questa credulità a quel tempo, poiché ciò che dovevamo fare era produrre dei dati senza nessun tentativo di analizzare tali dati o di farli coincidere con alcun preconcetto. Dovevamo sradicare ogni preconcetto su ciò che le cose sarebbero dovute essere.

Ora, quest'idea di sradicare i preconcetti deriva da uno sguardo a ciò che succederebbe se noi andassimo indietro in qualunque tempo della storia del nostro pianeta e tentassimo di collegare la distanza fra allora e adesso. Facciamo finta di portare qualcuno di 500 anni fa nel mezzo di questo setting, e di provare a spiegargli la nostra filosofia di vita. Lui non capirebbe.

Ora, c'era un così grande “fattore di elevata stranezza” nel fenomeno UFO che abbiamo dovuto presupporre che qualunque comunicazione proveniente da quel fenomeno sarebbe stata molto più “dislocata” rispetto alla differenza di 500 anni di cui ho appena parlato. Perciò andammo avanti e facemmo così, senza preoccuparci di quanto le istruzioni su come portare avanti questo esperimento e quanto le informazioni che ottenevamo da esso potessero sembrare ridicole. Procedemmo ad accumulare quante più informazioni possibili. Ne abbiamo accumulate una montagna.

Quindi continuammo l'esperimento, ed esso continua fino ad oggi. In effetti l'ultimo esperimento è stato fatto questa domenica[9].

Altri gruppi di persone attorno al mondo stavano facendo la stessa cosa. Questo non è un esperimento isolato. Posso parlarvi di gruppi in tutte le grandi città che stanno facendo la stessa cosa. Essi stavano ottenendo informazioni molto strane. Le informazioni non erano molto appetibili per la comunità scientifica in generale, semplicemente perché non venivano comunicate in termini accettabili. Molte di queste hanno a che fare con ciò che potreste chiamare un orientamento religioso.

Posso dire che sembra esserci molta confusione, dopo aver guardato tutto il materiale di cui sono a conoscenza. C'è molta confusione nella nostra attuale filosofia, riguardo a ciò che potreste chiamare filosofia naturale. Abbiamo diviso la nostra filosofia della natura in due componenti basilari. Una la chiamiamo scientifica; l'altra la chiamiamo religiosa. Ciò che viene fuori dalle presunte comunicazioni con gli extraterrestri è una comprensione unificata che sintetizza la nostra comprensione della religione e la nostra comprensione della scienza in una comprensione generale di come funziona il tutto, che non separa questi due aspetti.

Questa è la ragione per cui l'interesse di così tanti scienziati verso ciò che si supponeva che stesse venendo fuori dai contatti UFO si è spento. L'interesse di molte persone viene immediatamente spento da qualsiasi cosa che suoni come religiosa, specialmente se non adatta alla propria religione.

Fino a poco fa c'erano alcuni pezzi del mosaico mancanti in questo quadro generale che è nei limiti della comprensione dell'uomo terrestre. Recentemente abbiamo avuto ciò che potrei chiamare una svolta nelle nostre comunicazioni[10]. Ora siamo in grado di comunicare in un modo molto migliore di quanto non abbiamo fatto finora. Abbiamo elaborato un metodo di comunicazione che è tanto preciso quanto quello che stiamo utilizzando fra di noi in questa stanza in questo momento.

Esso è limitato ad un format di tipo domanda/risposta. Fondamentalmente quello che sto dicendo è che è ora possibile per me formulare domande all'operatore dell'UFO e ottenere una risposta in un inglese preciso.

Le risposte che ottengo sono risposte che concordano con i 30 anni di ricerca che ho svolto per ricostruire il quadro dei fenomeni UFO e della filosofia UFO. Non si tratta solo di risposte che concordano con questo: si tratta di risposte che chiariscono parti del materiale che avevo raccolto e che erano ancora confuse.

Ora, ciò che farò sarà di farvi un resoconto di ciò che è venuto fuori da queste ricerche. Non vi posso provare ciò che chiamerò filosofia extraterrestre ma anche se non crederete ad essa, forse la troverete interessante. Certamente non siete tenuti a crederci, perché l'unica cosa che abbiamo da dire riguardo ad essa è che i risultati della nostra ricerca indicano che c'è una probabilità estremamente alta che questo sia un contatto valido e che queste siano valide informazioni. C'è una ragione per la quale non possiamo dimostrarlo, e la ragione di questo è spiegato nella filosofia stessa.

Il fenomeno UFO è un fenomeno direttamente collegato all'evoluzione. Esso agisce sull'evoluzione. Esso gioca un ruolo chiave nell'evoluzione. Lo ha fatto sin dalla preistoria. È stato certamente collegato a questo pianeta in un modo molto centrale negli ultimi 75.000 anni.

La superficie di un pianeta, come questo ad esempio, è un luogo sul quale individui come noi possono evolvere. Questo è il solo vero scopo della nostra esperienza qui. Secondo i contatti UFO, ecco come funziona l'evoluzione: ora andremo indietro al principio di tutto. Cercheremo di collegare un pò questo alla religione per come la conosciamo oggi. È qualcosa di cui è molto, molto difficile parlare perché non possediamo il linguaggio per farlo. Non possiamo trovare le parole nel dizionario per descrivere ciò che sto cercando di descrivere, quindi usiamo le parole disponibili.

(Don inizia a disegnare sulla lavagna per spiegare i vari concetti)

Prima che esistesse qualsiasi cosa nell'intera creazione, nell'intero universo, c'era l'Infinità.

L'Infinità è semplicemente infinità. Ciò che sto facendo ora è di riportarvi i dati, non sto teorizzando. Vi sto riportando ciò che ho ottenuto dalle comunicazioni, ok? Questo tipo di comunicazione è una risposta alla mia domanda. La mia domanda era: "Che cosa venne per prima cosa?". La risposta fu "l'Infinità".

La mia domanda successiva fu: "Cosa venne per seconda cosa?"

La risposta: "l'Infinità divenne consapevole"

Ok, poi cosa ci fu? Beh, l'infinità consapevole, ovvero che possiamo chiamare Infinità Intelligente, che può essere definito anche come il Creatore o, se preferite, Dio.

Avete idea di quanto sia grande l'universo? Se ascoltate Carl Sagan, sapete che esso è così grande che lui rimane senza parole riguardo a questo fatto. Ci sono 250 miliardi di stelle nel nostro sistema galattico, stelle come il nostro sole. Pensateci! Tutte loro possono avere dei sistemi planetari attorno ad esse. In questo sistema galattico, che ha una forma lenticolare che assomiglia a una lente convessa, ci sono 250 miliardi di stelle. Ora, questo è solo uno dei sistemi galattici.

Se noi prendessimo il migliore telescopio che abbiamo e osservassimo il cielo notturno, solo con una sezione di 6 gradi, 6 gradi su 360, e disegnassimo un cerchio su quell'arco di 6 gradi nel cielo notturno, con quel telescopio potremmo vedere 1 milione di galassie. E questo solo con quel telescopio. Noi non sappiamo cosa c'è oltre la portata di quel telescopio.

Ogni singola galassia di quel milione, sia essa grande o piccola come questa, può avere una media di 250 miliardi di stelle come il nostro sole, ognuna con un sistema planetario attorno ad essa.

Quindi, abbiamo molto spazio là fuori. È alquanto strano pensare che in tutto quello spazio questo sia l'unico piccolo pianeta dotato di qualche persona che si muove avanti e indietro su di esso. É anche piuttosto presuntuoso da parte nostra pensare che abbiamo tali risposte. Abbiamo appena iniziato a diventare un pò più brillanti negli ultimi 50 anni, 100 anni al massimo. Hanno messo al rogo Giordano Bruno 500 anni fa per aver affermato che la Terra girava attorno al Sole. Se fossi stato in giro 500 anni fa, non sarei sopravvissuto!

Ma comunque, ok. L'Infinità Intelligente. Il Creatore.

Quindi chiesi: "Cosa avvenne dopo?" E la risposta fu: "Il Creatore decise di conoscere se stesso, e in quel conoscersi, decise di usare il principio del Libero Arbitrio".

Ora, c'è una parola importante che sto per utilizzare in questa comunicazione perché è la parola che viene utilizzata dal nostro contatto, e si tratta della parola “distorsione”. Essi chiamano il Libero Arbitrio la Prima Distorsione della Legge dell'Uno.

Prima che il Creatore inizi a conoscere se stesso, esso è una completa unità, infinitamente omogenea. L'unica legge che esiste è la Legge dell'Uno, perché c'è solo l'Uno, il Creatore, in modo infinito. Ora, qualsiasi cosa nascerà da quell'Infinità Intelligente sarà una distorsione da quella Infinita Intelligenza originale. Perciò la prima distorsione che ha luogo a partire dall'Infinità Intelligente è la distorsione che il Creatore utilizza per conoscere sé stesso. Questa è la distorsione del libero arbitrio.

Questo è il concetto più importante con il quale dobbiamo avere a che fare in tutto il campo dell'ufologia, dal momento che spiega ogni altra cosa nell'ufologia. Ogni cosa si spiega più facilmente dopo che comprendiamo che la prima distorsione è di importanza primaria. A dire il vero, costituisce il motivo per cui noi ci troviamo in questa stanza proprio ora. É il motivo per cui ogni cosa funziona nel modo in cui funziona: la prima distorsione, il libero arbitrio.

Ora, quando dico Intelligente, non intendo intelligente con la i minuscola o con la I maiuscola. Intendo Intelligente con una I così grande che voi non possiate vederne la sommità. Questa è l'Infinità Intelligente.

Allo scopo di conoscere se stesso, il Creatore, utilizzando il libero arbitrio, si suddivide in diverse parti. Esso forma così vari Logoi. E ognuno di questi Logoi forma dei sub-Logoi. E questi sub-Logoi formano sub-sub-Logoi.

Ora, se volete prendere il più evidente sub-Logos attorno a noi, andate all'aperto e guardate il Sole (con una protezione!): esso è il sub-Logos più evidente di questa parte della creazione.

Questi sub-Logoi formano l'intera creazione. Il modo in cui ciò avviene è il seguente: che cosa viene dopo la prima distorsione del libero arbitrio? Qual'è la seconda distorsione? Bene, il nostro contatto afferma che non abbiamo una parola per essa. Dice: "Sceglieremo la parola più vicina nel vostro linguaggio per la seconda distorsione. La parola più vicina nel vostro dizionario è quella che viene definita come Amore. Essa è la seconda distorsione".

Quell'Amore è una vibrazione intensa. Non si tratta della vibrazione di qualcosa. È una pura energia di vibrazione. Sapete, Einstein afferma che E = mc². Esiste una relazione fra l'energia e la massa. In altre parole, è possibile convertire la massa in energia. Perciò, non c'è bisogno di qualcosa per avere energia. Si può avere energia pura.

L'Amore che l'Infinità Intelligente crea usando il libero arbitrio è dunque energia, pura energia. Questa pura energia, a causa di questa intensa vibrazione, si condensa a questo punto nella terza distorsione.

La terza distorsione è la Luce. Noi osserviamo parte della luce nel nostro spettro del visibile. Esiste molta più luce di quanta ne possiamo vedere. Noi ne vediamo una piccola, ristretta porzione che si trova nello spettro del visibile.

Ora, ciò che avviene è che, utilizzando il principio del libero arbitrio, ogni sub-Logos è esso stesso estremamente intelligente poiché esso è semplicemente una parte suddivisa dell'Infinità Intelligente. Esso concepisce un piano per conoscere sé stesso, e crea sub-Logoi che a loro volta concepiscono piani per conoscere sé stessi, e così si forma la prima densità della Creazione.

La prima densità è una densità di terra, acqua, fuoco e aria, secondo il nostro contatto. É una densità molto semplice, i materiali grezzi di un pianeta.

Ora, il piano per l'evoluzione è che, dopo molti milioni di anni di assestamento, raffreddamento e questo genere di cose, i pianeti sperimentino una transizione di densità, dalla prima alla seconda. Quando ciò avviene, avviene un cambiamento nel centro di tutti gli atomi.

Devo tornare un pò indietro e spiegarvi come vengono formati gli atomi. Quando questa vibrazione, l'Amore, crea la Luce, il modo in cui ciò avviene è il seguente: l'intensa vibrazione che ha luogo, si materializza per prima cosa in un fotone. Dopo che tale vibrazione si è materializzata in un fotone, tale fotone, che è una linea di vibrazione, può essere ruotato attorno a tre assi fra loro perpendicolari per formare ciò che potreste chiamare una sfera.

Si tratta di una rotazione della vibrazione. La rotazione poi aumenta in unità discrete, cosicché gli elettroni sono in realtà rotazioni della vibrazione originaria. Un fisico che conosco dice che questo è il fondamento della nuova Teoria del Campo Unificato[11].

In modo molto semplice, con calcoli matematici, è possibile ottenere a partire da questo l'intera tavola periodica, le distanze inter-atomiche e le strutture cristalline e sviluppare un intero microcosmo. Ciò è stato fatto. E sta avvenendo lentamente accettato dai fisici moderni e da altri uomini di scienza oggi nel mondo. Si tratta della fisica di Dewey Larson.

C'è dunque una nuova Teoria del Campo Unificato che sta venendo lentamente accettata dalla comunità scientifica. La stanno accettando molto lentamente perché a loro non piace una teoria che rimpiazzi un'intera biblioteca di libri con una teoria. Nel Sistema Reciproco della fisica di Larson[12] si è in grado di costruire, matematicamente, e in preciso dettaglio, un intero universo fisico, dal microcosmo al macrocosmo, a partire da un singolo postulato. In altre parole, con questa singola teoria si è in grado di calcolare tutte le distanze subatomiche, inter-atomiche e cristalline in modo esatto. Tutte le costanti fisiche possono essere calcolate in modo esatto. Tutti i raggi orbitali dei pianeti, il red shift relativistico di Mercurio attorno al Sole; ogni cosa può essere calcolata a partire da questo singolo postulato.

Il postulato è relativamente semplice. Esso afferma che per ogni dimensione di spazio, è necessario avere una dimensione di tempo. Spazio e tempo sono correlati in modo reciproco. In altre parole: più spazio, meno tempo.

Non ha senso cercare di pensare a un tempo tridimensionale, ma se si accetta questo matematicamente, si è in grado di calcolare qualsiasi cosa vogliamo. Se vogliamo calcolare la massa di un elettrone, basta mettersi alla scrivania e svolgere alcuni semplici calcoli, e alla fine del foglio si ottiene v=s/t, o v=t/s[13], e ed è così che stanno le cose. È misurabile. L'unico modo in cui eravamo in grado di arrivarci prima era usando altre formule matematiche più complesse.

Anziché determinare sperimentalmente ed empiricamente se le cose stanno così, questa nuova teoria ci permette di ottenere in modo teoretico la massa di un elettrone a partire da un postulato che afferma che esiste lo stesso numero di dimensioni di tempo di quante sono le dimensioni dello spazio. Essa afferma che il tempo e lo spazio si muovono insieme in modo uniforme, e che quando c'è una non-corrispondenza[13] fra tempo e spazio, esiste la materia.

Questa non-corrispondenza si manifesta per prima cosa come una vibrazione. Noi chiamiamo la prima vibrazione fotone. Bene, si tratta di quello che i metafisici hanno affermato per anni. Questo è ciò che abbiamo ricevuto dagli UFO telepaticamente: che la coscienza crea la luce.

Questa teoria fisica afferma che il continuum spazio/tempo, quando è non-corrispondente a livello vibratorio, si condensa nel fotone. Il linguaggio della scienza fisica e il linguaggio della metafisica sono lo stesso linguaggio. Esse stanno dicendo la stessa cosa. Per una volta abbiamo una teoria fisica che afferma la stessa cosa della teoria metafisica. Non solo afferma la stessa cosa, ma funziona perfettamente. Funziona così bene che se la avessimo avuta 100 anni fa, adesso ci troveremmo probabilmente nell'anno 10.000, scientificamente parlando, dal momento che è possibile passare direttamente al livello successivo senza una grande quantità di lavoro intermedio.

La rivista Australian Science, come Scientific American, ha affermato: "Larson non solo ha fatto l'impossibile, ma lo ha fatto molto bene". Si tratta di una Teoria del Campo Unificato che funziona. E ciò che mi impressiona è che essa è in perfetto accordo con le comunicazioni che stiamo ottenendo dal nostro contatto. Qualcuno ha sentito parlare di Larson? Pochissime persone lo conoscono perché si sta diffondendo lentamente. Io me ne interessati per via della similitudine del suo lavoro con le informazioni del nostro contatto.

In ogni caso, al centro di ogni particella atomica vi è una frequenza o vibrazione di base, che è identificata come fotone. Ciò che accade è che, quando un pianeta si condensa, si condensa nella prima densità e la frequenza del centro di tutti i suoi atomi è la frequenza di prima densità. Quelle frequenze di prima densità corrispondono al colore rosso.

Ora, quando un pianeta effettua la transizione dalla prima densità alla seconda densità, tutte le vibrazioni del centro di tutti gli atomi innalzano la loro frequenza fino a quella del colore arancione. Non sto veramente parlando del colore arancione che possiamo osservare qui. Si tratta di ciò che è chiamato “vero-colore”[15] (true-color) arancione , che si trova al di fuori dello spettro visibile che conosciamo ora. Alcune persone vedono il vero-colore arancione quando guardano un UFO. Alcune volte vedono il vero-colore rosso quando guardano gli UFO. Essi descrivono un colore che non hanno mai visto prima di allora. Affermano che esso "è rosso ma non è rosso". È molto più rosso di quanto il rosso sia mai stato. Non trovano parole adeguate. Quindi questo è il vero-colore rosso e il vero-colore arancione, o qualcosa di simile.

In ogni caso, quando si passa alla seconda densità, appare la vita, a partire dalle forme di vita mono-cellulari. La ragione per cui essa appare è che tutte le frequenze del centro dell'atomo sono innalzate al vero-colore arancione. Quando si passa dalla seconda densità alla terza densità ciò avviene di nuovo. Si ha un innalzamento fino al vero-colore giallo, e così via. Vi sono tante densità nell'universo quanti sono i colori nello spettro[16], ed è così che l'universo si è formato.

La prima distorsione utilizza il libero arbitrio per creare la Luce attraverso l'Amore. Abbiamo tutti presente il passaggio attraverso un prisma della luce bianca, che si divide in tutti i colori. Tale luce – tutti i componenti della luce bianca – vanno a formare la creazione come la conosciamo. E le frequenze del centro di tutti gli atomi della creazione sono una delle frequenze nello spettro dei colori. Vi sono densità in tutto l'universo che corrispondono fondamentalmente ai sette colori dello spettro.

Questo è un pianeta di terza densità, o meglio è stato un pianeta di terza densità negli ultimi 75.000 anni. Siamo stati in quella densità. Essa si trova nel range del giallo. Il motivo per il grande afflusso di UFO negli ultimi 30 anni è che 45 anni fa abbiamo iniziato a muoverci verso la quarta densità, nel range del verde. Tutte le vibrazioni nel centro dei nostri atomi si stanno velocizzando cosicché, entro alcuni anni, forse 30, forse di più, forse un centinaio, nessuno lo sa esattamente, questo sarà un pianeta di quarta densità. Questa è la spiegazione di questo fenomeno. Questo è il motivo per cui i bambini possono piegare il metallo.

La ragione per cui questo piegamento di metallo sta avendo luogo è che ora, man mano che le vibrazioni aumentano all'interno dell'atomo, la mente giocherà una parte molto più grande nell'effetto diretto sull'ambiente fisico circostante. Ciò che sta avvenendo è un processo evolutivo. Nella seconda densità la forma di vita più avanzata era l'uomo, intendendo con questo ciò che l'uomo era prima del cosiddetto anello mancante. Egli aveva uno sviluppo craniale del lobo frontale e aveva più peli corporei. La perdita dei peli corporei e il rimodellamento del cervello avvennero durante il passaggio dalla seconda alla terza densità. Questo passaggio impiegò 1.350 anni. Il cambiamento dalla terza alla quarta densità richiederà meno tempo.

Ciò che avviene è che quando l'uomo passa dalla seconda alla terza densità, prende la forma che abbiamo ora. Egli ha avuto su questo pianeta, per gli ultimi 75.000 anni, la forma che abbiamo ora. Ha perso quella peluria corporea ed ha imparato a camminare in posizione eretta. C'è qualcosa di molto, molto importante nel processo dell'evoluzione al quale sto per arrivare. È la cosa che preoccupa maggiormente tutti noi perché è la chiave dell'evoluzione e di come possiamo essere coinvolti personalmente nella nostra evoluzione.

Questo intero piano fu stabilito dal Logos, tantissimo tempo fa. I pianeti si sono sviluppati come il nostro per moltissimi milioni di anni. 75.000 anni fa c'erano gruppi di entità che erano in settima densità, in sesta densità, in quinta densità – molto più avanti di noi. L'evoluzione li ha portati molto più avanti della nostra evoluzione prima ancora che noi iniziassimo, diciamo. Questo è avvenuto da sempre. Per questo motivo, ci sono alcune entità piuttosto intelligenti nell'universo. Per questa ragione, abbiamo sperimentato ciò che abbiamo sperimentato negli ultimi 75.000 anni.

Ciò che abbiamo sperimentato negli ultimi 75.000 anni è l'isolamento, isolamento dal resto delle entità là fuori, principalmente perché siamo stati sotto quarantena negli ultimi 75.000 anni. Siamo stati sotto quarantena a causa di una cosa, e di una cosa sola: la prima distorsione. La prima distorsione della Legge dell'Uno è la legge del Libero Arbitrio. Coloro che si sono evoluti oltre la terza densità – lo stato in cui ci troviamo ora – devono agire usando la loro conoscenza della prima distorsione.

C'è una ragione per questo. Si tratta di una legge naturale. Non si tratta di una legge umana. Non è in nessun libro, in nessuna biblioteca, è semplicemente una legge naturale come il fatto che se lascio la presa di un cucchiaio questo cadrà verso il basso.

Il nodo della questione è che la prima distorsione, la distorsione del libero arbitrio, afferma che un individuo che entra per la prima volta in terza densità dalla seconda densità diventa auto-cosciente. A questo punto egli deve scegliere autonomamente come sviluppare il suo pensiero per il suo stesso processo di evoluzione. A un certo punto in questa densità vi è una biforcazione nel pensiero.

Prima che io parli di questa biforcazione, parlerò della creazione del mondo chimico che conosciamo e come esso funziona, poiché ciò è necessario per capire la biforcazione.

Esiste una legge basilare nell'elettricità chiamata Legge di Coulomb. La Legge di Coulomb afferma che la forza elettrica tra due oggetti carichi è direttamente proporzionale al prodotto della quantità di carica sull'oggetto e inversamente proporzionale al quadrato della distanza che separa i due oggetti. Tutto ciò che dice è che per avere una forza nell'elettricità, c'è bisogno di avere due particelle cariche.

Ora, per caricare una batteria, hai bisogno di avere sia cariche positive che negative. Non hai possibilità di avere del lavoro elettrico senza cariche sia positive che negative. Se hai cariche tutte di un tipo, non puoi averlo. Non funzionerà. Hai bisogno di avere particelle cariche per far funzionare un universo; per far funzionare un Sole; per far funzionare qualsiasi cosa. Nulla avviene a meno che tu non abbia delle particelle cariche. Questa è la base che governa la realtà fisica.

Vi è anche una base analoga per costruire la coscienza. La prima distorsione, che afferma che il Creatore conoscerà se stesso, afferma anche che egli conoscerà se stesso in ogni modo possibile, e in qualunque modo le sue parti suddivise vorranno. Ciò che avviene è che nel mondo fisico abbiamo una suddivisione per quanto riguarda la polarità e la carica, positiva (+) e negativa (-). Nel mondo metafisico, o la parte che è coscienza, abbiamo una divisione di coscienza, positiva (+) e negativa (-).

Ora, nelle nostre religioni noi chiamiamo questa dinamica bene e male. Utilizziamo il positivo per il bene e il negativo per il male. In realtà questo non è esatto. Questo è un modo piuttosto infantile di vedere le cose. Questo è ciò che avviene: prima che il Creatore si suddivida, quando è ancora omogeneo nell'Infinità Intelligente, totalmente Uno, c'è solo un concetto di servizio. Tale concetto è il servizio a sé stessi, poiché non c'è nient'altro che il sé. È tutto una sola cosa.

Dopo che il Creatore si divide in un numero infinito di parti, appare il concetto del servizio agli altri. È solo dopo che avviene la divisione che c'è la possibilità del concetto del servizio a una parte o all'altra.

Il modo in cui il nostro contatto definisce le polarità nella coscienza è come segue: ci sono due possibili polarità nella coscienza. Queste polarità sono il servizio-agli-altri, che chiameremo polarità positiva, e il servizio-a-sè, che chiameremo polarità negativa. Entrambe le polarità nella coscienza sono state piazzate in questa equazione, come le polarità dell'elettricità statica, al fine di generare una forza, un lavoro. Per generare forza o potenza è necessario avere una polarizzazione nella coscienza. Affinché il Creatore possa conoscere sé stesso e fare esperienza di sé attraverso il processo del libero arbitrio, appare la polarizzazione nella coscienza.

Ora, nel piano originale del Logos, se la polarizzazione nella coscienza avviene in modo abbastanza marcato, può essere possibile tornare al Pensiero Originale[17], per compiere un ciclo completo. La Creazione lavora in un ciclo. Si parte con un concetto di totale servizio a sé, il Creatore originale, perché non c'è nient'altro. Dopo essersi suddiviso, compiendo un ciclo completo è possibile ritornare e riunirsi con il Pensiero Originale dell'Infinità Intelligente se si diventa abbastanza puri nel pensiero da arrivare a pensare come il Pensiero Originale.

L'intera creazione è progettata per agire in un grande ciclo, cosicché si va dall'Infinità Intelligente, attraverso tutte le densità di esperienza, che sono rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e viola, fino a riunirsi al Logos originario. A un certo punto nella terza densità, non in modo consapevole ma a livello subconscio, si raggiunge di solito il momento di scegliere uno di questi due sentieri e di muoversi nella quarta densità solo lungo uno di questi due sentieri: il servizio a sé stessi o il servizio agli altri.

Ora, se voi guardate la televisione questa sera troverete raffigurati questi due sentieri. In ogni luogo e tempo potete trovare persone che si stanno polarizzando verso il servizio-a-sè e persone che si stanno polarizzando verso il servizio-agli-altri. Vi darò un paio di esempi: Gesù Cristo e Gengis Kahn. Non avete neanche bisogno di chiedermi quale sentiero stesse seguendo ciascuno di loro due.

La cosa importante è che ora ci troviamo alla fine della terza densità. Alla fine della terza densità è necessario essere polarizzati a sufficienza verso il servizio-a-sè o verso il servizio-agli-altri per passare alla quarta densità. È da qui che viene il concetto del 'Raccolto' (Harvest) nelle varie religioni.

Vi sono moltissime informazioni nelle religioni del mondo su come funzionano queste cose. Sono tutte distorte. È impossibile ottenere delle informazioni pure nella terza densità semplicemente perché non esiste un linguaggio disponibile nella terza densità che non sia distorto. Tutto ciò che vi sto dicendo ora è in qualche misura distorto perché non posso utilizzare il linguaggio che abbiamo a disposizione per ottenere e fornire queste informazioni[18].

Tutte le informazioni che sono mai state comunicate attraverso il linguaggio su questo pianeta sono distorte. Tutte le informazioni religiose sono distorte. L'unico modo che si ha per ottenere informazioni pure è compiere all'indietro l'intero ciclo, riunirsi con la Coscienza Creativa, e a quel punto sarai non-distorto. É per questo che la parola distorsione è così importante. Il nostro contatto utilizza di continuo la parola distorsione. Tutte le informazioni che vi sono state date sono distorte in una misura o nell'altra. La maggior parte di esse sono molto distorte.

Ma tutte le informazioni religiose che sono disponibile su questo pianeta derivano dagli extraterrestri. Non sono state trascritte su delle tavole, con dieci comandamenti su di esse. Sono state fornite principalmente con i meccanismi del contatto telepatico. Le persone le hanno predicate, compiute, o trascritte. Il pianeta è stato per lungo tempo disseminato in modo notevole con informazioni cosiddette religiose, tutte quante distorte.

Alcune delle informazioni religiose parlano del Raccolto. Siamo quasi al Racconto. È per questo che sta avendo luogo questo grande afflusso di UFO. Fra non troppi anni vi sarà una completa transizione di questo pianeta nella quarta densità. A quel punto ognuno inizierà una fase completamente nuova della sua esperienza di evoluzione.

La ragione per la 'pubblicità' degli UFO ora, la ragione per la stranezza del contatto e la ragione per cui la maggior parte delle persone non sono a conoscenza di questo è che essi sono molto, molto attenti a seguire la prima distorsione della Legge dell'Uno, che afferma che se ti vengono date delle informazioni, ti devono essere date in modo tale che esse non possano essere dimostrate; che tu le senta come voi mi state sentendo ora. L'unica possibilità per le persone su questo pianeta è di utilizzare qualsiasi delle informazioni che sono state disseminate nelle ultime migliaia di anni. A questo punto essi possono farsi le loro personali opinioni riguardo a come polarizzarsi nella coscienza. Tutto consiste semplicemente in questo.

Tutte le religioni, tutte le filosofie, hanno a che fare solo con una cosa: in che modo polarizzarsi, se positivamente o negativamente. Vi sono stati dati 75.000 anni per formarvi le vostre opinioni riguardo a se essere dalla parte dei bravi ragazzi o dei cattivi ragazzi, come li chiamiamo noi. Ora, in realtà, il nostro contatto afferma che i cattivi ragazzi sono anche buoni, dal momento che siamo tutti parte del Creatore, ognuno di noi, con i cattivi ragazzi che hanno la loro parte e i bravi ragazzi che hanno la loro parte. Ciò che essi fanno è creare una polarizzazione nella coscienza. Perciò, il Creatore sta producendo azione e pensiero e sta conoscendo sé stesso. Per esempio, non avreste potuto scrivere il copione per 'The Rockford Files'[19] se non ci fosse la polarizzazione nella coscienza. Capite?

Quindi, la ragione per cui gli UFO ora sono qui numerosi è per creare una più grande polarizzazione di coscienza attraverso l'informazione che viene disseminata. Quello che stiamo facendo qui è una piccola disseminazione. Ciò che essi desiderano che le persone facciano è di decidere se diventare polarizzati negativamente o positivamente.

Nella terza densità il processo della vita andrà a terminare. Quando morirete, vi risveglierete nella vostra prossima vita su un pianeta di quarta densità polarizzato positivamente, su un pianeta di quarta densità polarizzato negativamente o su un altro pianeta di terza densità come questo. Probabilmente dovrete fare una scelta perché è questo lo schema per i pianeti di terza densità.

Ecco l'esame. Se voi ricordate un momento in cui avevate un panino, un bel panino imbottito, e vi stavate apprestando a mangiare quel panino, forse potete immaginare che qualcuno che non conoscevate nemmeno sarebbe potuto comparire dicendovi: "Sono davvero affamato. Puoi darmi un pò di quel panino?"

Se gliene avete dato metà, state andando nella direzione giusta. Ma per passare alla quarta densità positiva fra qualche anno, è necessario che voi gli abbiate dato la metà più grande. Questo è tutto ciò che dovete fare, dargli la metà più grande, punto. Questo è l'esame.

Ora, secondo le parole del nostro contatto, è necessario essere di polarità oltre 50% di servizio-agli-altri per passare alla quarta densità positiva. È un semplice esame. Devi essere più del 50% verso il servizio al prossimo.

Ora, per passare alla quarta densità negativa è necessario essere per più del 95% al servizio di sé stessi. Perché questa differenza? Perché il contratto dice che se si prendono in considerazione, diciamo così, orientamenti e pensieri anomali, è all'incirca altrettanto difficile diventare un pò più del 50% di polarità di servizio-agli-altri quanto lo è diventare del 95% di polarità di servizio-a-sé. È qui che avviene la divisione.

Perciò, tutti quelli fra voi che si sveglieranno nella prossima incarnazione su un pianeta orientato negativamente sono almeno del 95% al servizio di sé stessi. E tutte le persone positive sono almeno un po' più del 50% verso il servizio agli altri. Quelli che sono nel in quel 45% nel mezzo sono quelli che hanno veramente perso, secondo il nostro contatto. Loro sono quelli che avranno veramente un problema. Beh, non è poi un grande problema. Sono solo almeno altri 25.000 anni in questo caos[20].

Questo è l'unico motivo per cui abbiamo un corpo fisico come lo conosciamo: il catalizzatore. Cosa intendo con questo? Il catalizzatore è la nostra esperienza quotidiana, tutte le cose che ci capitano. Qualsiasi interazione che abbiamo con altre persone o con noi stessi è un catalizzatore per cambiare la nostra coscienza. Voi siete persone differenti rispetto a quella che eravate 10 anni fa, giusto? Cosa ha determinato quella differenza? Il catalizzatore. Se voi non aveste avuto il catalizzatore, se foste rimasti nella stessa stanza in cui eravate 10 anni fa, se non fosse successo nulla, inclusa la posta che arrivava da sotto la porta, sareste cambiati un pò, ma non così tanto quanto siete cambiati grazie a tutto quello che vi è successo.

Ciò è in realtà parte della prima distorsione della Legge dell'Uno, il libero arbitrio, che agisce in modo tale da farvi prendere delle decisioni e fare esperienza, con il Creatore che conosce sé stesso attraverso la vostra attività. Si tratta dell'evoluzione della vostra coscienza attraverso l'effetto della vostra vita quotidiana sul vostro pensiero. L'evoluzione della coscienza crea la polarizzazione. La polarizzazione vi permette di passare alla prossima, diciamo, grande classe dell'universo, che è la quarta densità.

Che ne dite, ce n'è abbastanza per una storia di fantascienza?!

 

[1] In campo ufologico, si chiama UFO flap l'apparizione di quantità elevate di UFO in un determinato luogo durante un periodo relativamente ristretto di tempo.

[2] Nei messaggi ET della Confederazione che il gruppo L/L Research stava raccogliendo e studiando, l'Impero di Orione è una confederazione di esseri polarizzati negativamente che costituiscono la "leale opposizione" ai messaggi UFO positivi come quelli di Ra, Q'uo e altri membri della Confederazione.

[3] Per il gruppo di Ra, non c'e possibilità di alcuna comprensione genuina all'interno della nostra intelligenza terrestre e del nostro mondo. Da qui deriva il loro utilizzo della parola, misnomer (qui tradotto in definizione inappropriata).

[4] Nessuna relazione con Don Elkins, si tratta di una coincidenza.

[5] Bowman Field era il primo aeroporto di Louisville, che accoglieva sia aerei cargo che passeggeri. La città ha inglobato il piccolo aeroporto, che ora è vicino al centro cittadino. Standiford Field divenne l'aeroporto principale di Louisville e Bowman Field continuò ad essere utilizzato dai piloti che possedevano i loro aeroplani e dai servizi aerei che offrivano voli charter e lezioni di volo.

[6] Gli studi per ottenere la sua laurea in ingegneria meccanica e il servizio militare nella guerra di Corea hanno preso diversi anni del suo tempo

[7] Una similitudine ancora migliore che è possibile fare è quella della trottola giocattolo: quando smette di girare e cade a terra, essa non può raddrizzarsi da sola e ricominciare a girare.

[8] Nell'originale: fattore credulità = guillibility factor, creduloni = guillible

[9] Don si sta riferendo agli incontri pubblici domenicali di studio e meditazione presso la sede del gruppo L/L Research, che si tenevano ogni settimana e ai quali chiunque poteva liberamente partecipare. A causa delle sempre peggiori condizioni di salute di Carla, le sue ultime canalizzazioni pubbliche sono state possibili nel 2011. Carla ha lasciato questo piano di esitenza il 1°Aprile 2015, all'età di 72 anni. A partire dal Settembre 2015, il gruppo L/L Research ha ripreso a ospitare questi incontri nella sede di Louisville.

[10] Don qui sta parlando delle sessioni con Ra. Queste sessioni furono condotte in stato di trance. Come canale, Carla ha canalizzato in trance solo durante il contatto con Ra. Tutte le altre canalizzazioni fatte attraverso di lei per il gruppo L/L Research sono avvenute in uno stato focalizzato ma conscio. Carla non seppe mai come andare in trance. Essa venne indotta per lei durante le sessioni con Ra. In stato di trance è possibile un grado di specificità che non è possibile nella canalizzazione cosciente.

[11] La Teoria del Campo Unificato (in inglese Unified Field Theory o UFT) è la teoria scientifica che dovrebbe ricondurre a una singola origine le quattro forze fondamentali della natura (elettromagnetica, gravitazionale, nucleare forte e nucleare debole) e l'origine delle particelle elementari. Il primo a cercare questa sintesi è stato Albert Einstein all'inizio del '900. Attualmente non esiste una Teoria del Campo Unificato accettata da tutta comunità scientifica.

[12] Per avere più informazioni sul Sistema Reciproco della fisica di Dewey B. Larson, è possibile leggere i suoi numerosi libri in inglese. Molti sono ancora in stampa. 'Quasars and Pulsars' è un buon volume con cui iniziare, dal momento che riassume i postulati di base del Sistema Reciproco in poco più di 60 pagine. Una ricerca su Internet vi fornirà diversi buoni articoli.

[13] La formula si legge "velocità uguale spazio diviso tempo", che è l'affermazione matematica dello spazio/tempo, o "velocità uguale tempo diviso spazio", che è l'affermazione matematica del tempo/spazio.

[14] Nell'originale: mismatching

[15] Nell'originale: true-color

[16] Lo spettro luminoso che è visibile con i nostri occhi fisici è: rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e viola.

[17] Nel linguaggio di Ra, Pensiero Originale e Logos sono due parole per lo stesso concetto.

[18] Elkins qui sta dicendo che ci vuole una grande quantità di studio per capire il linguaggio del contatto con Ra. Il gruppo di Ra utilizza nuove parole e concetti che lui stesso ha creato. Tali concetti devono essere spiegati, ad uno ad uno, prima che si possano capire le informazioni.

[19] 'The Rockford Files' ('Agenzia Rockford' in italiano) è una serie televisiva degli anni '70 con James Garner nel ruolo di un investigatore privato che dà la caccia a tutti i tipi di cattivi ragazzi orientati verso il servizio-a-sè. Rockford, il personaggio di Garner, è un uomo molto buono con un sorriso gentile, che è buono con suo padre e che sopporta ogni tipo di pericolo con senso dell'umorismo.

[20] Il gruppo di Ra afferma che c'è un Raccolto minore ogni 25.000 anni nella Terra di terza densità. Perciò, se 'ripetiamo il corso' su un altro pianeta di terza densità, la prima occasione che avremo per essere raccolti nella polarità di servizio agli altri sarà 25.000 anni dopo l'inizio di quel ciclo.

  Skip Navigation Links

Copyright © 2017 L/L Research